Madre di tutti

romanzo all'indietro

Fazi Editore

 

Nel 1544 a Sassofratto in Valcanale, durante il papato di Paolo III, il pittore Immanuel Novazio detto el Pota finisce al rogo per eresia. Motivo della condanna: l'aver dipinto, su commissione del principe Alberto Federici, una Vergine Maria di colore, con gli attributi della dea pagana venerata a Efeso come Madre di tutti e un pesce d'oro al posto del Bambino Gesù.
Valcanale, oggi. Sassofratto è una rinomata località turistica e il castello Federici è diventato un muse. Qui, nella casetta adiacente al castello, vive Lisa, l'anziana figlia dell'ultimo custode. Con lei c'è sua nipote, la piccola Martina, una bambina misteriosa e geniale, capace di parlare tutte le lingue e di leggere nel pensiero. Martina sostiene di essere la reincarnazione della Madonna nera del dipinto e sta preparando qualcosa che stravolgerà la vita della nonna e la sua memoria più profonda...
Ma questo è soltanto un assaggio della lussureggiante fantasia di Marcelli, che come ne La storia infinita di Michael Ende, prende il via da un libro magico e "insolente" che attraversa epoche e civiltà.
Madre di tutti conduce il lettore in un'avventura che tocca tutta la storia del genere umano, ridisegnata secondo un'intuizione straordinaria: il male coincide con la rotazione terrestre e la deriva dei continenti.
In una commistione di finzione e realtà che non ha uguali nella narrativa contemporanea, se non nelle visioni di Dino Buzzati e nelle premonizioni di Philip Dick, personaggi come Plinio il Vecchio, Nostradamus, Mussolini e Wegener diventeranno testimoni di un'Origine ben diversa da quella che siamo soliti immaginare, e che riguarda il destino di ogni essere vivente fino al più piccolo frammento del mondo.

Stefano Marcelli è nato l'11 novembre 1958 a Foggia. Vive e lavora a Darfo Boario Terme. Con Fazi Editore ha esordito nel 1997 con Il dio femmina stuprato nel bosco.

Contatore visite

 

home
ago.it
www.meso.it
www.faceacupuncture.com
www.agopunturagenetica.it
www.needlecontacttest.com
www.agopunturascientifica.it
www.geneticacupuncture.com

Stefano Marcelli copyright 1997-2016 ©