minima biografica

Stefano Marcelli č nato l'11 novembre del '58 a Foggia, cittą nella quale ha vissuto fino ai 17 anni.

Essere foggiano, di padre napoletano verace 'ra Sanitą! - non era facile, specialmente se avevi una madre bresciana con la fissa delle buone maniere e del cristianesimo, e tu, tuo fratello e le tue sorelle parlavate con un accento diverso da quello degli indigeni. Forse l'ingenua educatrice non si rendeva conto di abitare nel lotto 75/C1 del famigerato CEP. Sembra il numero di mappa di un grande penitenziario... E in effetti passeranno molti anni prima che il "Centro Edilizio Popolare" e quel lotto diventino il Quartiere Kennedy e il n. 39 di via Francesco Petrarca.

"Nessuno ce lo metterą nel culo!" era il motto che meglio esprimeva lo stato d'animo dei bravi ragazzi del CEP, un luogo dove imperversava la "Banda dei Capobianco" e quella dei "Bernardi", composte dai fratelli minori di veri delinquenti, che impiccavano i cani randagi agli ulivi, cospargevano i gatti con alcol e li condannavano al rogo, e si facevano masturbare dai prigionieri.

Sopra: una foto di Stefano dell'estate del '74, quando i Capobianco erano stati sgominati, e intorno ai baffetti nascenti si faceva impellente qualche brufolo e il desiderio di conquistare il mondo.

● ◊ ●

Non mancate di visitare la sezione "Corna ai suoi caduti": c'č da divertirsi con cattivi pensieri.

   
 
 

home
ago.it
www.meso.it
www.faceacupuncture.com
www.agopunturagenetica.it
www.needlecontacttest.com
www.agopunturascientifica.it
www.geneticacupuncture.com

Stefano Marcelli copyright 1997-2016 ©